Trading online con le criptovalute: conviene davvero?

Trading online con le criptovalute: conviene davvero?

Negli ultimi mesi si è molto sentito parlare di criptovalute, tanto che in molti hanno cominciato ad investire in questo tipo di asset. Stiamo parlando delle nuove valute digitali, delle quali il bitcoin è il capostipite, la prima cripto moneta inventata, nel 2009.

Oggi le opportunità per investire in questo ambito sono varie, ma si tratta veramente di un grande affare con cui guadagnare in modo regolare? Per certi versi si, anche se ormai sembra che il valore di queste monete digitali si sia più o meno stabilizzato, cosa che difficilmente porterà in futuro agli exploit che abbiamo visto verso la fine del 2017.

Il valore di un bitcoin

Il principale modo per guadagnare con i bitcoin consiste nell’acquistarne alcuni e attendere che il loro valore aumenti. Nel corso del 2017 tale aumento è stato del 1000%, quindi chi possedeva 1.000 euro in bitcoin si è trovato, a inizio 2018, con circa 10.000 euro di valore in bitcoin.

Verso la fine del 2017 sembrava che i bitcoin fossero lanciati verso quota 20.000 dollari, per singolo bitcoin, ma poi il fenomeno ha avuto una battuta d’arresto, dovuta ad alcuni eventi che sommati hanno portato al crollo del valore anche di tutte le altre criptovalute, compresi i ripple, i litecoin, gli ethereum e via dicendo.

I motivi principali di questo crollo sono stati attribuiti alla semplice denigrazione delle criptovalute da parte di alcune fonti autorevoli, oltre al fatto che alcuni Governi hanno minacciato di cercare di regolamentare questo settore dell’economia.

Come guadagnare oggi

Oggi è ancora possibile guadagnare dalla compravendita di bitcoin e criptovalute in generale. La questione principale sta nel fatto che difficilmente l’aumento di valore di questi asset nei prossimi mesi sarà così pesante e repentino come è invece avvenuto nel corso del 2017. Per questo molti investitori si stanno spostando sulle piattaforme di trading online, come ad esempio 24option.

In questo caso non si tratta di acquistare criptovalute, ma di speculare sull’andamento delle loro quotazioni. Questa opportunità permette di approfittare di una serie di interessanti vantaggi. Prima di tutto non è necessario avere a disposizione capitali ingenti, anche perché molte piattaforme di trading permettono ai loro clienti di approfittare della leva finanziaria; inoltre ai singoli affari si può accedere anche con cifre basse, a volte solo qualche decina di euro.

Oltre a questo il guadagno è molto più rapido e immediato: alcuni affari si aprono e si chiudono nell’arco di pochi minuti, ottenendo subito la cifra che ci spetta, senza attendere oltre. In più le piattaforme che permettono di speculare sulle cripto valute mettono a disposizione anche diversi altri asset, anche di mercati diversi.

La sicurezza prima di tutto

Purtroppo il clamore riguardo alle criptovalute ha aperto la porta ad una serie di ladri e truffatori, che propongono affari incredibili a ignari clienti, per poi raggirarli. Ora più che mai conviene fare attenzione a dove si inseriscono i propri soldi.

Se si decide di acquistare dei bitcoin conviene farlo solo sui siti di cambio regolarmente autorizzati. Per quanto riguarda invece le piattaforme di trading è consigliabile rivolgersi solo a quelle che hanno l’autorizzazione da parte della Consob.

Share This Post

Post Comment